Un libro in valigia – “Lunch in Paris”

Questo libro mi è piaciuto tantissimo, e non solo perchè è ambientato a Parigi e perchè ruota intorno al cibo. Questo libro mi è piaciuto tantissimo perchè racconta la realtà quotidiana dell’expat medio, tra luoghi nuovi, incomprensioni linguistiche, amicizie da instaurare e, soprattutto, un futuro nuovo ancora tutto da scrivere. “Lunch in Paris” di Elizabeth Beard è la storia di un’americana alla scoperta di Parigi, un pasto alla volta. Continua a leggere “Un libro in valigia – “Lunch in Paris””

Un libro in valigia – “Into the wild”

Eccomi al secondo appuntamento della mia rubrica Un libro in valigia. Oggi voglio presentarvi un libro che sicuramente in molti conoscerete già, anche perchè ha inspirato l’omonimo film molto famoso nel 2007. Si tratta di “Into the Wild” (titolo italiano “nelle terre estreme”) di Jon Krakauer. E’ la storia di Chris McCandless, giovane neolaureato che a 22 anni, dopo aver tagliato i ponti con la famiglia e aver donato in beneficienza i $25.000 che aveva in banca, parte alla volta del Far West americano prima di sbarcare in Alaska per la sua “ultima grande odissea”. Continua a leggere “Un libro in valigia – “Into the wild””

Un libro in valigia – “Down Under”

Con questo articolo inizia la mia rubrica Un libro in valigia in cui vi presenterò (recensire è una parola troppo grande e carica di aspettative) alcuni libri sull’Australia, libri di viaggio, che raccontano la vita expat o che comunque siano inerenti ai temi di questo blog. Mi piacerebbe ricevere vostri suggerimenti al riguardo: la mia libreria e il mio kindle hanno sempre spazio per nuovi libri! E per cominciare quale migliore libro di “In un paese bruciato dal sole” di Bill Bryson? Continua a leggere “Un libro in valigia – “Down Under””